Validazione progetti


Active House Italia offre la possibilità di verificare il proprio progetto. Con la validazione di Active House Italia, si ha la sicurezza, che il progetto corrisponde veramente a una Active House e si può accedere al label e la targhetta internazionale.

Per accedere alla validazione del progetto ActiveHouse è da effettuare una richiesta di validazione inviando una mail (clicca qui) alla segreteria.

Assieme al preventivo verrà inviato un documento sulla privacy.

Assieme all’incarico si manda la documentazione specificata nel preventivo.

Elementi da valutare per una ActiveHouse

Comfort

Energia

Ambiente

Requisiti qualitativi di controllo

Certificazioni preliminari obbligatori ammessi

Per ottimizzare i costi della verifica dei progetti, Active House Italia chiede una certificazione energetica preliminare obbligatoria. Attualmente il filo conduttore è la metodologia utilizzata per la certificazione delle Case Passive.

N.B. Anche edifici non Passivi possono essere validati secondo il protocollo ActiveHouse.

Importo per la validazione

L’importo per la validazione varia da 500€ per un edificio di 300mq, a 900€ per un edificio di 3000mq.

Sotto uno schema riassuntivo:

<300mq => 500€
450mq => 550€
800mq => 600€
1000mq => 700€
2000mq => 800€
>3000mq => 900€

Un preventivo dettagliato può essere richiesto alla nostra segreteria via mail (clicca qui).

Sviluppo: ActiveHouseItalia in prima linea

ActiveHouseItalia lavora per migliorare i protocolli di validazione esistenti.

Al simposio internazionale 2017,  tenutosi a Bornholm (Danimarca), é stato presentato un radar (colore viola) sviluppato da ActivehouseItalia, che amplia ed integra alcune voci assenti sul rada internazionale.

Per scoprire ulteriori informazioni sul protocollo di validazione contatta la nostra segreteria via mail (clicca qui).